Reda compie un altro un passo in avanti nel campo della sostenibilità

Il gruppo Reda compie un ulteriore passo in avanti nel campo della sostenibilità con la stesura della Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD), un protocollo che certifica i consumi prodotti dall’azienda per dare vita ai propri tessuti

SCOPRI DI PIÙ

Il cammino verso la sostenibilità

2018

Viene effettuata la valutazione del ciclo di vita e la dichiarazione ambientale di prodotto, per analizzare le performance del tessuto Reda e garantire il minor impatto possibile sull’ambiente in fase di produzione

Il cammino verso la sostenibilità

2013

Reda ottiene la certificazione Traceability and Fashion, che garantisce la completa tracciabilità di tutti i suoi tessuti nel processo produttivo dalla fattoria, al prodotto finito.

Il cammino verso la sostenibilità

2009

Lo stabilimento produttivo di Reda viene dotato di oltre 100 pannelli fotovoltaici, al fine di ridurre il consumo di energia elettrica e le emissioni di CO2 per un totale di 440 tonnellate in meno all’anno. Reda stipula un accordo per l’acquisto esclusivo di materie prime provenienti da fattorie in possesso della certificazione Zque, a garanzia del rispetto dell’ambiente e del benessere degli animali. Lo stesso anno, Reda sottoscrive dei contratti specifici con gli allevatori per garantire loro continuità e le migliori condizioni di lavoro possibili, a fronte di requisiti quali la tracciabilità, la qualità, il rispetto per l’ambiente e l’animal welfare

Il cammino verso la sostenibilità

2007

Reda sviluppa un sistema di gestione per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro, che prevede la valutazione e la gestione di tutti gli eventuali rischi per la sicurezza

Il cammino verso la sostenibilità

2004

Reda ufficializza il proprio sistema di gestione ambientale, ottenendo la certificazione EMAS, il sistema di eco-gestione, che assicura il pieno rispetto degli standard legislativi e il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali

Il cammino verso la sostenibilità

2000

Reda termina la costruzione del nuovo stabilimento produttivo a Crocemosso, nel biellese, che viene dotato di un innovativo sistema di depurazione dell’acqua utilizzata, al fine di garantire le migliori condizioni di lavoro ai suoi dipendenti

Il cammino verso la sostenibilità

1993

Reda acquista 30,000 pecore e 3 fattorie in Nuova Zelanda: Glenrock Station, Rugged Ridges e Otamatapaio Station. Da qui ha inizio il percorso che porterà la lana Merino a farsi tessuto di altissima qualità, grazie ad un’accurata selezione della materia prima e un controllo scrupoloso dell’intera filiera produttiva